Maglietta da calcio Calciomercato Inter rinnovo annuale per Berni

Calciomercato Inter, rinnovo annuale per Berni
Il portiere è arrivato a Milano nell’estate del 2014
MILANO – Rinnovo in casa Inter: a prolungare il proprio contratto fino al 30 giugno del 2019 è Tommaso Berni. Il terzo portiere della rosa nerazzurra è Maglia da calcio economica arrivato a Milano nell’estate 2014, proveniente dal Torino, e inizierà dunque la sua quinta stagione interista.

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

Negozio di maglie da calcio Calciomercato Inter Spalletti- «Icardi vuol restare ma pronti a tutto»

Calciomercato Inter, Spalletti: «Icardi vuol restare ma pronti a tutto»
Il tecnico rassicura i tifosi sulla permanenza del capitano: «Ci ho parlato spesso e non è mai dubbioso…»
MILANO – "Con Icardi ho parlato diverse volte: manda segnali ben precisi, non e' mai dubbioso quando ci discuti". Sono le parole dell'allenatore dell' Maglia da calcio personalizzata Inter Luciano Spalletti nel corso della sua intervista a Sky Sport. "Mauro nell'Inter ci sta bene e ci vuole rimanere, poi pero' ci sono dei club che se decidono di portarti via un giocatore possono farlo – spiega – Tu magari fino al giorno prima sei inflessibile, poi sei per forza trascinato. E magari sei anche contento di andare con loro. Bisogna essere pronti a tutto, pero' per il momento non ci sono segnali ne' dubbi su quella che sia la volonta' di Icardi. Il fatto che sia andato all'aeroporto a prendere Lautaro Martinez la dice tutta sul rispetto che ha verso i suoi compagni. E questo e' Maglia da calcio personalizzata il motivo per cui lui veste la fascia di capitano".

Spalletti: “Ritorno di Ancelotti grande segnale per calcio italiano”

Spalletti: “Mancini determinato e con esperienza”

Spalletti: “Sogno di tutti giocare la Champions”

Spalletti: “Icardi? Ci sono squadre che se vogliono lo prendono”

Maglie calcio online Calciomercato Inter ufficiale Keita- «Sono molto felice Spalletti importante per me»

Calciomercato Inter, ufficiale Keita: «Sono molto felice, Spalletti importante per me»
Il 23enne attaccante senegalese ha svolto le visite mediche e poi firmato con il club nerazzurro. Arriva dal Monaco in prestito con opzione di riscatto
MILANO – Keita Balde Diao è un calciatore dell'Inter. Dopo aver svolto le visite mediche presso la clinica Humanitas a Rozzano e raggiunto il Coni per ottenere l'idoneità ha raggiunto la sede del club nerazzurro e firmato un contratto quinquennale. Come spiega la stessa Inter in un comunicato il 23enne attaccante senegalese ex Lazio arriva dal Monaco «in prestito annuale con opzione». Secondo alcune indiscrezioni il prestito costerebbe 5 milioni mentre la cifra del riscatto sarebbe stata fissata a 34 milioni, con il alciatore che dovrebbe guadagnare 3 milioni a stagione.

.@keitabalde14 è un nuovo giocatore dell'Inter! ??

https://t. Maglie da calcio co/oKxJ9Gc5EP#WelcomeKeita #InterIsHere #FCIM pic.twitter.com/wtzUyfCz1x
— Inter (@Inter) 13 agosto 2018

Inter, Keita esce dall’albergo

PRIME PAROLE DA INTERISTA -«Sono molto contento di essere qui con la famiglia interista e darò tutto me stesso per fare contenti i tifosi- ha dettoKeitadopo l'ufficializzazione del suo ingaggio -.Icardi? Con Mauro ho passato anni alBarcellona, lo conosco da quando è un ragazzino e conosco anche il mister, per me è stato un grande supporto e mi ha voluto fortemente. Sono qui per lui e per il progetto. Sono tornato inItaliacon tanta voglia di giocare in un grandissimo club. Ho esperienza in campionato e voglio fare bene. I tifosi sono sempre grandi, voglio che siano felici».

Dalle visite alla firma: rivivi la prima giornata in nerazzurro di @keitabalde14 https://t.co/E6tjaGPO48 #WelcomeKeita #InterIsHere #FCIM pic.twitter. Maglia da calcio personalizzata com/JXc2hGv9Ed
— Inter (@Inter) 13 agosto 2018

Modric: gli agenti insistono

Inter, Keita sbarca a Milano

Presa maglie di calcio Calciomercato Inter ufficiale- ceduti Biabiany Bastoni e Di Marco al Parma

Calciomercato Inter, ufficiale: ceduti Biabiany, Bastoni e Di Marco al Parma
Chiusa la tripla operazione
MILANO – E’ caldissimo l’asse tra Milano e Parma. L’Inter, infatti, ha ceduto ufficialmente alla matricola Biabiany, Bastoni e Di Marco. Per il primo si tratta di un ritorno in Emilia: la cessione è Acquista online la maglia da calcio 2018 a titolo definitivo. Per Bastoni, difensore scuola Atalanta, prestito secco, mentre Di Marco si trasferisce con la formula del prestito con diritto di opzione e contro opzione. “A tutti loro, i migliori auguri per questa nuova avventura professionale da parte della società”, Fabbrica di abbigliamento da calcio si legge nel comunicato dell’Inter.

Negozio di calcio online Calciomercato Interufficiale- Nagatomo al Galatasaray

Calciomercato Inter, ufficiale: Nagatomo al Galatasaray
Il difensore giapponese si trasferisce in Turchia a titolo definitivo
MILANO – Yuto Nagatomo passa a titolo definitivo al Galatasaray. Lo ha annunciato l’Inter tramite il seguente comunicato: “FC Internazionale Milano annuncia di aver trovato un accordo con il Galatasaray per il trasferimento a titolo definitivo di Yuto Nagatomo. Dopo 8 stagioni, 213 presenze e 13 gol con i colori nerazzurri, Uniforme da calcio il difensore giapponese si prepara a vivere una nuova avventura in Turchia; a lui il ringraziamento da parte di tutto il club per gli anni trascorsi insieme e il più sincero in bocca al lupo per le future sfide professionali. Arigato Yuto!”. Maglie da calcio a buon mercato

Maglie da calcio online Calciomercato Inter Antonello- «Nainggolan- Servono rinforzi»

Calciomercato Inter, Antonello: «Nainggolan? Servono rinforzi»
L'ad: «Icardi? Parleremo presto del rinnovo»
MILANO – "Quando competeremo con la Juventus per lo Scudetto? Stiamo impostando un lavoro importante per far tornare l'Inter competitiva ai massimi livelli nei prossimi anni". Così l'amministratore delegato dell'Inter, Alessandro Antonello, fa il punto della situazione in casa nerazzurra a margine della presentazione del libro di Marco Bellinazzo “La fine del calcio italiano, perché siamo fuori dai mondiali e come possiamo tornarci da protagonisti”.: "E' una cosa che richiede tempo – ha proseguito Antonello – i tifosi spesso non ne hanno ma il calcio è fatto di programmazione e questo vuol dire sistemare a monte anche tutto ciò che c'è a livello organizzativo. Acquista online la maglia da calcio 2018 Vogliamo poter sfidare la Juve, che è un modello di riferimento. Ma anche noi lo siamo anche noi. Stiamo lavorando molto sul marchio e sulla vicinanza ai tifosi anche a livello digitale, che è fondamentale. C'è tanto da fare ma nel più breve tempo possibile speriamo di tornare al vertice. Icardi? Non c’è nulla di cui dobbiamo preoccuparci, ad oggi è un nostro giocatore, è il nostro capitano. Siamo sereni. Rinnovo? Si parlerà nelle prossime settimane di un eventuale rinnovo".

Antonello: “Icardi è nostro, nulla di cui preoccuparsi”

NAINGGOLAN – "Non vorrei parlare di un singolo giocatore sul mercato, come Nainggolan. L'obiettivo sul mercato è Fabbrica di abbigliamento da calcio di rinforzare la squadra, siamo l'Inter e dobbiamo avere una squadra competitiva per il campionato e anche per la Champions League".

Fabbrica di maglie da calcio Calciomercato InterKeita- «Qui anche grazie a Spalletti»

Calciomercato Inter, Keita: «Qui anche grazie a Spalletti»
L'attaccante: «Ci sono stati contatti con nerazzurri già tre anni fa, pronto per fare bene»
MILANO – "Spalletti ha inciso molto sulla mia scelta di venire all'Inter. Penso sia un tecnico top dal quale posso imparare molto, mi ha spiegato come funzionano le cose qui e sono venuto anche per lui". Si presenta così Keita Balde Diao come nuovo giocatore dell'Inter, nel corso della conferenza stampa ad Appiano Gentile. Maglia da calcio personalizzata "Ci sono stati contatti con la società anche negli anni scorsi, già tre stagioni fa – ha proseguito l'attaccante senegalese, che vestirà la maglia numero 11 – Quando hai un'offerta di un club come l'Inter non è una scelta difficile da fare. Sono stato benissimo al Monaco, ringrazio tutti, ma appena ho saputo dell'interesse dell'Inter ho detto subito di sì". Fabbrica di abbigliamento da calcio

Inter, Keita ha scelto la numero 11

Acquista una maglia da calcio Calciomercato InterPolitanol’ala giusta per Spalletti

Calciomercato Inter, Politano, l’ala giusta per Spalletti
Se il Sassuolo ridimensiona le pretese, i nerazzurri ci sono
MILANO – Un’Inter più giovane e più italiana: i nerazzurri guardano a Nicolò Barella e a Matteo Politano. Sulle fasce, però l’esterno del Sassuolo non è l’unica opzione: bisogna stare attenti anche a Verdi(per il quale c’è un’asta) e a giocatori che sono già stati accostati all’Inter ma che costano tantissimo (da Chiesa a Di Maria). Politano non sarebbe titolare fisso, ma un calciatore che può allungare la rotazione della squadra. La valutazione che dà il Sassuolo è alta, sui 30 milioni e a quelle cifre non dovrebbe esserci trattativa. Tuttavia, quando a gennaio è saltato il trasferimento al Napoli, Squinzi e Carnevali avevano rassicurato Politanosulla volontà di lasciarlo partire a condizioni non proibitive l’estate successiva. L’Inter lo valuta tra i 15 e i 20 milioni, qualcosa in più se nell’operazione sarà inserita una contropartita tecnica che generi una plusvalenza come successo con Caprari nell’affare Skriniar un anno fa. Al Sassuolo a gennaio piacevano Valietti e Pinamonti. Davide Lippi, Negozio di maglie da calcio agente di Politano, parlerà con le due dirigenze la prossima settimana. Ma sull’esterno ci sono anche il Milan e pure il Napoli, che prima dell’arrivo di Ancelotti, non lo aveva mollato; la Roma ha valutato il suo rientro, ma gli preferirebbe Berardi.

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

BARELLA- Lo stesso tipo di operazione sarebbe messa in piedi con il Cagliari per il centrocampista dell’Under 21. Difficoltà maggiori perché Giulini valuta Barella sui 40 milioni e vuole tenerlo un altro anno. Ausilio ha incontrato il suo agente, Alessandro Beltrami, che è anche l’agente di Nainggolan (autentico pallino di Spalletti). Anche con il Cagliari sarebbe necessario definire delle contropartite economiche: ai rossoblù piace Emmers. E poi c’è Verdi, sul quale Roma e Napoli non mollano. Con il Bologna l’Inter ha da tempo avviato un discorso per il portiere Lunin, possibile erede di Handanovic, ma i rossoblù si sono informati anche su Pinamonti e altri ragazzi. L’asta che c’è per Verdi e la sua valutazione (25 milioni), però, non consentono all’Inter di essere tranquilla. Negozio di maglie da calcio

TUTTO SULL’INTER

Nuova maglia da calcio Calciomercato Inter Politano- «Emozione indescrivibile essere qui»

Calciomercato Inter, Politano: «Emozione indescrivibile essere qui»
Il nuovo acquisto: «Ho voluto fortemente il club nerazzurro, per me è un onore»
MILANO – "Ero a Los Angeles quando mi è arrivata la telefonata del mio procuratore: dormivo ed è stato un bellissimo risveglio. Un'emozione indescrivibile. Sapevo del prestito, ma ho voluto l'Inter fortemente, per me è un onore. Ora sta a me guadagnarmi la fiducia di tutti, tecnico, società e presidente" Presa di maglie di calcio a buon mercato . Matteo Politano si presenta così alla stampa all'inizio della propria nuova avventura con la maglia nerazzurra: "Non mi prefisso obiettivi sul numero di gol. Io cerco di dare il massimo ogni volta che scendo in campo. Il gol fa piacere se arriva, ma quel che conta è dare il meglio. Il gol è conseguenza di questo. Punta? Quando Iachini, da esterno, mi ha spostato a punta mi sono trovato bene. Numero 16? Ad inizio carriera avevo il 7. Arrivato al Sassuolo era occupato e ho scelto il 16, che è anche il giorno in cui sono nati mia moglie e mio fratello. Mi ha portato fortuna e continuerò ad usarlo anche all'Inter" Nuova maglia da calcio .

Politano: “Una grande emozione essere all’Inter”

Politano: “Non vedo l’ora di cominciare”

Negozio di maglie da calcio Calciomercato Inter Radu e Valietti passano al Genoa

Calciomercato Inter, Radu e Valietti passano al Genoa
Il portiere passa a titolo temporaneo, mentre il difensore si trasferisce a titolo definitivo con diritto di recompra
MILANO – Ionut Radu e Federico Valietti si trasferiscono dall’Inter al Genoa. Radu, portiere rumeno classe 1997, si trasferisce al Grifone con a titolo temporaneo annuale con obbligo di riscatto. Per quanto riguarda Federico Valietti, Fabbrica di abbigliamento da calcio difensore classe 1999, il club nerazzurro ha annunciato la “cessione a titolo definitivo al Genoa CFC, con diritto di recompra a favore del Club nerazzurro, del difensore classe 1999 Federico Valietti. Valietti è stato tra i principali protagonisti della stagione trionfale della Primavera nerazzurra allenata da Stefano Vecchi, conclusa con la conquista di Campionato, Acquista una maglia da calcio Supercoppa e Viareggio Cup”.